Le Storie di Mauro

Fedro

I montoni, i castrati e il beccaio

Favola originale

I castrati eran tutti in branco coi montoni. Entrò il beccaio, e finsero di non vederlo. L'uomo ne afferrò uno, lo trasse fuori e lo sgozzò. Gli altri vedevano e dicevano tra loro: " Me, non mi tocca: te, non ti tocca: e lasciamo che acchiappi chi vuole !... ". Così ne restò, alla fine, uno solo. Diceva: " Come siamo stati pazzi ! Quando eravamo tutti insieme potevamo fracassarti a testate ... Ora invece !... ". E naturalmente fu sgozzato anche lui.

Favola versione moderna

Mi trovavo sul tram della linea 4 che trasporta i Torinesi da nord a sud della città,il tram 4 è uno fra i mezzi più usati dai cittadini La tipologia dei passeggeri era molto varia. Mentre osservavo le persone presenti sul tram,mi accorgevo che tre ragazzi(25 - 30 anni) dall'aspetto poco rassicurante,si aggiravano tra i passeggeri con un modo di fare un pò strano,uno di questi infilava la mano dentro alla borsa di una signora completamente distratta come del resto erano distratti la maggior parte delle persone,quasi d'istinto,Io a alta voce dicevo "Attenti al portafoglio" La scena seguente ha qualcosa di comico,nessuno si girava dalla mia parte o dalla parte dei ragazzi,ma contemporaneamente centinaia di mani correvano ai portafogli chi controllava nella tasca posteriore dei calzoni,chi stringeva la borsa a se,chi infilava la mano sotto la giacca per controllare se il portafoglio era ancora al suo posto. Una volta che tutti I passeggeri si erano tranquillizzati constatando che il loro portafoglio era salvo,la calma era improvvisamente ritornata chi guardava fuori dal finestrino (quasi tutti) chi chiaccherava amabilmente con il vicino, di calcio del tempo e altre stupidaggini del genere Intanto uno di questi ragazzi,si avvicinava a me con tono minaccioso diceva "é arrivato il carabiniere, che c°°°° vuoi?"per un momento ho avuto paura,perchè mentre I tre ragazzi mi minacciavano,il centinaio di passeggeri guardava fuori dal finestrino fingendo di non accorgersi di nulla. Poi per mia fortuna,visto il fallimento della loro impresa I 3 ladri sono scesi alla prima fermata…

Commento

Io capisco che la paura è una brutta bestia,ma in questo caso,sarebbe bastato che i passeggeri girassero lo sguardo verso di me e i miei assalitori,ci scommetto che i ragazzi vedendo la disapprovazione di un centinaio di persone con lo sguardo fisso su di loro,avrebbero girato silenziosamente i tacchi e sarebbero scesi alla prima fermata senza tentare prima,di farmela pagare….

Mauro